CASAGIT

Cassa autonoma di assistenza integrativa dei giornalisti italiani

Troppa Sanità fa male

L'Appropriatezza prescrittiva ai tempi della Medicina difensiva.

27- nov. Visite specialistiche, esami ricorrenti, ecografie e ricoveri non necessari. L'Italia del nuovo millennio soffre anche di eccessi di sanità. Per il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, intervenuta in video alla tavola rotonda organizzata dalla Casagit per suoi 40 anni, "il costo delle cure inutili nel nostro paese ammonta a circa 13 miliardi di euro, cifra che potrebbe aiutare a sostenere il Servizio Sanitario Nazionale per almeno due generazioni. Insieme alla Grecia l'Italia ha il più alto consumo di antibiotici in Europa" ha ricordato il Ministro "con tutti i problemi che comporta in termini di salute". "Una riflessione - ha sottolineato il presidente della Cassa di Assistenza dei Giornalisti Italiani, Daniele Cerrato - che vuole ragionare sulle conseguenze di una medicalizzazione eccessiva e sui pretesti, in buona o cattiva fede, per prescrizioni inutili. Un'occasione per discutere su come vorremmo fosse un giusto modello di sanità. Ci auguriamo che l'attenzione al tema non finisca qui. E' parte delle attenzioni che consideriamo importanti"...

 

leggi tutto

Epatite C e Sofosbuvir - La Casagit ribadisce il suo ruolo di Fondo Integrativo del SSN

30 ott. L'Agenzia Italiana del Farmaco e Gilead Sciences hanno raggiunto l'accordo per la rimborsabilità del farmaco Sovaldi (Sofosbuvir) per il trattamento dei pazienti affetti da epatite C. L'accordo consentirà di trattare il più grande numero di pazienti in Europa. Secondo alcune stime il farmaco, di fatto, potrà essere assicurato ad oltre 30mila pazienti solo in Italia e ne è stata garantita  la disponibilità nel più breve tempo possibile secondo progressivi criteri di appropriatezza specificati nel protocollo. Preso atto della sua erogazione da parte del Servizio Sanitario Nazionale per i casi più gravi, la Casagit, attenendosi a quanto già previsto dalla Normativa vigente,  non potrà intervenire nella spesa per l'acquisto del farmaco...

leggi tutto

Ictus, la prevenzione passa per una "cucina buona" per la salute

Primo mangiare sano, poi correre, pensare e informarsi. RETE, acronimo inglese per Run, Eat, Think, Education, mette in fila le parole chiave per prevenire Ictus e malattie vascolari. La  giornata mondiale contro l'ictus ha visto Torino protagonista con una serata a Eataly, al Lingotto, condotta da Bruno Gambarotta e con la partecipazione del presidente della Casagit Daniele Cerrato conduttore di Rai Tgr Leonardo. Al XIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare, tre giorni per fare il punto sui traguardi della medicina per diagnosi e cura delle malattie che possono ostruire arterie e vene, si ragiona molto di stili di vita e alimentazione, in una parola: prevenzione...

 

leggi tutto

Una chance per la vita

"Proteggere i piccoli è una cosa da grandi".  Successo del seminario Casagit e Croce Rossa Italiana sulle manovre pediatriche salvavita. Il progetto proseguirà nei prossimi mesi nelle Consulte regionali.

16 ott. Ogni anno, in Italia, 50 bambini perdono la vita per cause legate all'ostruzione delle vie aeree: uno ogni settimana. Principale responsabile, il cibo, ma anche monete, palloncini, piccoli oggetti o parti di giocattoli. Un pericolo troppo spesso sottovalutato, ma che può essere ridimensionato adottando quella che la Croce Rossa Italiana chiama 'supervisione attiva'. Ovvero l'attenta sorveglianza da parte dei genitori o degli insegnanti, soprattutto mentre i bambini mangiano...(video)

leggi tutto

Area riservata Soci

Area riservata Strutture

Area riservata Soci

Area riservata Strutture

AGO - Guida alle strutture mediche

News

Poliambulatori

Come contattarci

Faq

Registrati alla nostra newsletter

  • Twitter
  • Facebook
  • Youtube