Curarsi chiavi in mano, a Milano

Accordo rinnovato tra Casagit e Poliambulatorio dell’Associazione Lombarda Giornalisti. Esami e visite in convenzione diretta. Orario ampliato, crescono specialità e medici. Più cliniche per accertamenti e ricoveri

di Gianfranco Giuliani - Consigliere d’amministrazione Casagit


9 dicembre 2016 - Una solida tradizione alle spalle; un presente caratterizzato da un rinnovamento profondo e da un significativo potenziamento dell’offerta di prestazioni sanitarie; un futuro che, tra progetti già definiti e prospettive di ampliamento, si propone di creare un punto di riferimento sempre più autorevole ed efficace per la tutela della salute dei giornalisti milanesi, dei loro familiari e non solo. Negli studi del Poliambulatorio dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti, in viale Monte Santo a Milano, accanto alla sede dell’Alg, le novità sono numerose e importanti.

D’intesa con la Casagit, di cui il Poliambulatorio è partner privilegiato, è stato rinnovato l’accordo che assicura ai colleghi l’assistenza sanitaria in convenzione diretta, senza cioè la necessità di anticipare il costo delle visite o degli accertamenti diagnostici per poi richiedere il rimborso alla Cassa. Il nuovo testo, condiviso dai presidenti di Casagit e Alg, Daniele Cerrato e Paolo Perucchini, ha anche previsto un ampliamento delle specialità e del numero dei medici. È stato così possibile inserire, ad esempio, visite reumatologiche, endocrinologiche, diabetologiche e di medicina del sonno. Ed è stato riorganizzato il servizio di ginecologia, con una più decisa vocazione anche alla diagnostica strumentale. La riorganizzazione del Poliambulatorio si è tradotta anche in una estensione dell'apertura dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 9 alle 19 (contatti telefonici 026375235 e 026375241, è inoltre possibile prenotare le visite direttamente online collegandosi con il sito internet).

Oggi, nella struttura diretta da Franco Scapellato, operano quasi cinquanta medici specialisti, più di un terzo dei quali inseriti nell’équipe negli ultimi mesi. Di più: il Poliambulatorio Alg, grazie a una convenzione sottoscritta con l’Istituto Auxologico e con altre cliniche milanesi, si colloca all’interno in una rete di assistenza sanitaria che prevede la possibilità di effettuare accertamenti diagnostici più complessi ed eventuali ricoveri sempre all’interno del “mondo” Casagit, con tutte le assicurazioni di adeguatezza e appropriatezza garantite dalla Cassa. L’obiettivo, anche in questo caso, è la presa in carico del paziente in ogni fase del percorso terapeutico, dalla diagnosi e fino alla conclusione della cura e ai controlli successivi eventualmente prescritti. Un servizio che già oggi si declina in numeri importanti: 11 mila visite specialistiche l’anno, 1500 ecografie e 3 mila accertamenti diagnostici strumentali, ma anche in alcune iniziative di prevenzione che saranno attuate e proposte nei prossimi mesi a Milano e in Lombardia.

(articolo pubblicato su Casagit Notizie - dicembre 2016)