Addio ad Andrea Leone - Casagit

Addio ad Andrea Leone

18 febbraio 2022 – Andrea Leone, presidente emerito di Casagit, è morto oggi a Milano all’età di 75 anni. Da meno di tre settimane era ricoverato in ospedale per le conseguenze del Covid. Presidente della Cassa autonoma di assistenza sanitaria integrativa dei giornalisti dal 2001 al 2009, Leone ha avuto a lungo una parte attiva nel sindacato giornalisti.

E’ stato sposato con l’ex segretaria generale della Cgil Susanna Camusso, dalla quale ha avuto una figlia, Alice. Lascia anche un altro figlio, Andrea, adottato sposando negli anni ’80 la giornalista Paola Maghini, della quale era rimasto vedovo poco dopo il matrimonio. Nato a Pescara ma sempre vissuto a Milano, Leone aveva fatto il praticantato nel settimanale economico Successo. Aveva proseguito poi con esperienze professionali a Capital e nella redazione milanese della Stampa di Torino. Entrato alla redazione Ansa di Milano nel 1978, ne era uscito nel 1986 per far parte come caposervizio del team giornalistico del nascente quotidiano economico Italia Oggi, diretto da Marco Borsa. Dopo Italia Oggi, Leone entra in Mondadori, dove lavora a Espansione e ad Auto Oggi. Sempre intensa la sua attività sindacale, nella corrente di Nuova Informazione. Dal 1996 al 2001 fa parte dell’esecutivo Cdr Mondadori.

Dal 1997 al 2001 è vicepresidente Casagit, e dal 2001 al 2009 è presidente della Cassa sanitaria. Dal 2009 è pensionato Inpgi e delegato all’assemblea nazionale Casagit, e dal 2011 per alcuni anni consigliere della Federazione Nazionale Stampa Italiana.

“Andrea è rimasto legato a Casagit fino all’ultimo – ha sottolineato Gianfranco Giuliani, l’attuale presidente – svolgendo un ruolo di garanzia come coordinatore della Commissione elettorale e seguendo passo a passo con attenzione e discrezione, come era nel suo stile, le complesse fasi di trasformazione in società di mutuo soccorso. Ci mancherà”.