Maggiore flessibilità nel rapporto con Casagit – Casagit

Maggiore flessibilità nel rapporto con Casagit

dal CdA Casagit dell’11 luglio 2018

Il provvedimento riguarda i coniugi e/o conviventi che, essendo obbligati a essere iscritti a un altro fondo sanitario (magari perché previsto in un contratto di lavoro), hanno rinunciato alla posizione di familiare in Casagit. In questi casi sarà possibile “sospendere” il rapporto con la Cassa e riprenderlo al termine del periodo di obbligo di iscrizione presso l’altro fondo. Il ripristino del vincolo non sarà consentito solo nel caso in cui la cessazione di iscrizione all’altro fondo avvenga per collocamento in quiescenza. Ovviamente questa norma verrà applicata anche per tutti i casi pregressi a fronte di idonea documentazione.

Sono state poi messe a punto una serie di norme e procedure operative che consentiranno agli uffici Casagit, su richiesta dei soci in difficoltà, di adottare provvedimenti per evitare decadenze per morosità. Vale per i soci titolari e per i loro famigliari. Queste misure sono state pensate e realizzate per dare maggiore flessibilità al nostro sistema e non disperdere il principale patrimonio della Cassa: i nostri assistiti.